Categorie: News SIMM InterGrIS Trento

Care amiche, cari amici,

come probabilmente sapete, dal 18 al 20 maggio scorsi i rappresentanti dei GRIS si sono riuniti a Trento per il VII Workshop InterGris della SIMM. Siamo stati accolti dai nostri amici del GRIS Trentino che, oltre ad averci offerto un’organizzazione impeccabile, ci hanno accolto con il loro calore e la loro amicizia, e voglio prima di tutto indirizzare loro la mia (e penso di tutti) sincera gratitudine.

Sono state, come d’abitudine, giornate intense e coinvolgenti. Abbiamo lavorato sodo per fare il punto sullo stato di salute della nostra Società, nell’Italia e nel mondo di oggi: con i lavori di gruppo abbiamo messo a fuoco le necessità di ognuno di noi, dei rispettivi GRIS e della SIMM nel suo complesso.

Ci siamo concentrati in particolare sugli ambiti di azione reciproci, sulle esigenze di comunicazione interna ed esterna, su come favorire un ricambio generazionale; abbiamo progettato linee di direzione futura per superare le difficoltà che abbiamo individuato e rispondere ai bisogni emersi.

L’aiuto di Ivo Quaranta, antropologo e docente all’Università di Bologna, è stato di grande utilità per comprendere le sfide culturali che abbiamo di fronte e come affrontarle con successo.

L’avvocato Giovanna Frizzi ci ha guidato nella comprensione degli ultimi interventi governativi, come d’abitudine, purtroppo, pieni di criticità, e su come tenerne conto nel nostro lavoro, ora e nel prossimo futuro.

Abbiamo anche tenuto la nostra assemblea annuale, nella quale abbiamo approvato il bilancio consuntivo dello scorso anno e quello preventivo per l’anno in corso, e abbiamo annunciato in nostro prossimo congresso nazionale, che sarà il 17° della nostra storia: ci troveremo a Palermo alla metà di maggio del 2024 (la data esatta e la sede non ci sono ancora state confermate).

E oltre alla ricchezza di attività e di impegno ci siamo fatti a vicenda il solito regalo: ci siamo scambiati la nostra amicizia, il nostro sostegno reciproco, il calore e la passione che ci unisce nel percorrere insieme la strada che abbiamo scelto: per questo, grazie di cuore a ogni partecipante e anche, naturalmente. a tutti coloro che ci hanno seguito da lontano.

Marco Mazzetti, Presidente SIMM, 25 maggio 2023

 

Cliccando qui potete visualizzare le foto dell'evento.

 

Commenti (0) Visualizzazioni:: 11637

Categorie: News SIMM

 

Dal dossier di "Ero Straniero", richiamato nell'articolo di Avvenire in allegato, a distanza di 3 anni dalla " sanatoria badanti" emergono decine di migliaia di pratiche ancora in sospeso.
Ciò significa che per tali decine di migliaia di persone in tale limbo amministrativo l'accesso al Servizio Sanitario Nazionale è limitato, ma inoltre anche in caso di conclusione favorevole dell'iter, in attesa dell'effettivo rilascio del documento da parte della questura (atteso anche per mesi), in alcuni casi risulta diffoltosa l'assegnazione del/la MMG per semplici motivazioni di procedure tecnico-amministrative.
La ricaduta sulla salute e sulla qualità di vita delle persone coinvolte è pesante e richiede un intervento risolutivo e tempestivo.

Commenti (0) Visualizzazioni:: 7022

Ultime News

Hai trovato errori o refusi ti invitiamo a segnalarli al seguente link