Il Nord del mondo e le migrazioni. Retoriche e fatti letali.

Categoria: News

 

In nuovi giorni in cui le stragi di persone migranti si susseguono, fra il Mar mediterraneo, al confine fra Marocco e Spagna ed in Texas, il professor Maurizio Ambrosini nel suo editoriale sull'Avvenire analizza le retoriche che alimentano le rigide politiche securitarie a cui sono legate queste tragedie.
L'articolo è disponibile in allegato e sul sito web di Avvenire

Allegati:
Scarica questo file (FSD4VB.pdf)FSD4VB.pdf1117 kB

Leave your comments

Post comment as a guest

0
Your comments are subjected to administrator's moderation.
  • No comments found

Hai trovato errori o refusi ti invitiamo a segnalarli al seguente link