La Dichiarazione di Erice 2022 su ‘La salute dei migranti. Una sfida di equità per il Sistema sanitario pubblico'

Categorie: News SIMM

 

La Dichiarazione di Erice 2022 su La salute dei migranti. Una sfida di equità per il Sistema sanitario pubblico è stata prodotta al termine di un Corso residenziale dallo stesso titolo svoltosi a Erice (TP) dal 28 marzo al 2 aprile 2022 nell’ambito della Scuola Superiore di Epidemiologia e Medicina Preventiva della Fondazione e Centro di Cultura Scientifica “Ettore Majorana”.

Il corso, diretto dal prof. Maurizio Marceca della Sapienza Università di Roma e past president della SIMM, è stato sponsorizzato dal Ministero dell’Università e della Ricerca e dall’Ente Regione Siciliana e patrocinato dalla Società Italiana di Medicina delle Migrazioni (SIMM), dalla Società Italiana di Igiene, Medicina Preventiva e Sanità Pubblica (SItI) e dall’Istituto Superiore di Sanità (ISS). Vi hanno partecipato, con modalità mista in presenza e da remoto, più di 20 docenti (di cui circa la metà iscritti alla SIMM, compreso il Presidente Marco Mazzetti) e quasi 80 discenti, con una prevalenza di giovani medici in formazione specialistica provenienti da 12 regioni italiane.

La Dichiarazione, scaricabile in allegato, che è già stata sottoscritta da ben 92 professioniste e professionisti di vari ambiti (accademia, istituti di ricerca, aziende sanitarie...) tra quanti hanno partecipato al Corso, contiene dieci diverse richieste in forma di sollecitazioni, raccomandazioni o auspici.

 Fino al 15 settembre 2022 (la scadenza è stata prorogata), è possibile sottoscrivere la Dichiarazione compilando la griglia al link

https://drive.google.com/drive/folders/1VRBf6fT3-pFJ9ysf8v-o0ZC-cA9_n2PX?usp=sharing

 

Leave your comments

Post comment as a guest

0
Your comments are subjected to administrator's moderation.
  • No comments found

Hai trovato errori o refusi ti invitiamo a segnalarli al seguente link