GrIS Trentino

 

 

Il GrIS Trentino si è costituito nel 2004 allo scopo di porre in rete operatori del sanitario, del sociale, del privato sociale e del volontariato per rispondere alle esigenze di salute delle persone immigrate e che vivono in condizione di emarginazione sociale.

Nel maggio del 2008 si è costituita l’Associazione Gr.I.S. Trentino ODV che è iscritta all’albo delle organizzazioni di volontariato della Provincia di Trento dal  giorno 1 luglio 2009. L’Associazione ha uno Statuto e un Direttivo che si riunisce ogni mese.
Il Gr.I.S. Trentino ha sede a Trento in Via Passirio 9. 

L’Associazione opera a livello provinciale e si avvale delle seguenti forme di finanziamento: quote associative di singoli e associazioni, contributi pubblici eventualmente richiesti in occasione di singoli eventi, donazioni. E’ prevista una quota annuale di iscrizione che corrisponde a 10 Euro per i singoli e 20 Euro per le associazioni. 

Le coordinate bancarie dell’associazione sono le seguenti:
IT55S0830401845000045355106


Descrizione completa GrIS Trentino, incontri, attività.

 

   


 

 

 

 

 

 

Anno di costituzione2004
Referente attualeElisabetta Cescatti
ContattiQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. 
Sede di riunionea Trento, in via Passirio 9, o via web, il secondo Martedì del mese alle ore 17.30.
Zone rappresentateprevalentemente Trento, e Rovereto.
Composizione
Gruppi di lavoro
 
Referenti precedenti
Statuto
Scheda adesione individuale
Scheda adesione Associazioni
 

 

 

Scadenza delle iscrizioni prorogata al 24 ottobre 2016

Il 25 ottobre e 16 novembre 2016 è organizzato a Trento il corso di formazione "Infanzia e adolescenza transculturali" dalla Società Italiana di Medicina delle Migrazioni S.I.M.M. in collaborazione con il Gruppo Immigrazione e Salute – GrIS PA di Trento. Il corso si pone i seguenti obiettivi:

  • individuare gli indirizzi, gli interventi e le metodologie appropriate miranti a garantire percorsi di tutela sociosanitaria specifici ai minori stranieri e alle loro famiglie, anche nell’ambito di una più generale funzione di advocacy e di contrasto alle diseguaglianze;
  • conoscere i fattori socio-economico-culturali che possono influenzare l’accessibilità, accettabilità e aderenza alle cure, approfondendo le modalità di coinvolgimento dei minori e delle loro famiglie, nonché delle comunità nei processi di salute;
  • conoscere la rete di soggetti che cooperano, con diversi approcci, all’accoglienza dei migranti e all’organizzazione d’interventi socio sanitari finalizzati al loro benessere e alla loro integrazione, con particolare riferimento alle reti territoriali in un’ottica di sussidiarietà orizzontale.

La SIMM e il GrIS Trentino intendono, con questo evento, proporre uno spazio di riflessione attorno al tema della salute psicologica e sociale di bambini, ragazzi e famiglie migranti. A questo scopo è indispensabile interloquire tra diversi operatori e attori istituzionali con lo scopo di collaborare per costruire un contesto d'accoglienza sano per i minori le loro famiglie, e che con queste ultime devono costantemente interfacciarsi. Una parte del convegno sarà orientata a proporre metodologie nuove interessanti l’area della comunicazione e del lavoro di rete.

Sede: Centro Servizi Sanitari dell'Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari - Viale Verona – 38123, Trento

Destinatari

Tutte le professioni sanitarie (Dirigenti medici chirurghi, Psicologi, Infermieri, Assistenti sanitari, Ostetriche, educatori professionali etc. etc.).

Altre figure: personale amministrativo, assistenti sociali, insegnanti e altri operatori sociosanitari delle strutture pubbliche, del privato sociale no-profit e del volontariato.

Numero massimo partecipanti 100

Accreditamento ECM: n.13 (Tredici) crediti ECM per tutti i profili professionali sanitari.

È stata inoltrata richiesta di accreditamento dell’evento per gli assistenti sociali presso l’Ordine Professionale Assistenti Sociali – PA di Trento.

Le spese di viaggio e soggiorno sono a carico del partecipante.


MODALITÀ D’ISCRIZIONE

La domanda di iscrizione va compilata on line sul sito SIMM entro il 20 ottobre 2016. PROROGA AL 24 OTTOBRE 2016.

L’iscrizione non sarà ritenuta valida fino al versamento della quota d’iscrizione tramite Bonifico bancario sul c/c intestato a Società Italiana di Medicina delle Migrazioni presso BANCA popolare ETICA CODICE IBAN IT61P0501804600000000142616. Viene richiesto di allegare il bonifico bancario al momento della compilazione del modulo online d'iscrizione

Si intendono ammessi a partecipare solo coloro che ne riceveranno comunicazione (sono ammesse sostituzioni da parte dei partecipanti).

La partecipazione all’Evento è soggetta alla disponibilità di posti. Le iscrizioni saranno accettate in ordine cronologico fino al raggiungimento dei posti disponibili.

La quota d’iscrizione all’Evento è di:

€ 50,00 per i professionisti che richiedono i crediti ECM,

€ 40,00 per gli altri professionisti

La quota comprende: attestato, materiale didattico, pausa caffè.

Nel caso di cancellazione si avrà diritto al rimborso dell’importo versato. La disdetta da parte del partecipante dovrà pervenire alla segreteria Organizzativa dell’evento, tramite e-mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., entro il 18 ottobre 2016.

Per eventuali domande o informazioni ci si può rivolgere alla Segreteria Organizzativa scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

 


Programma del corso

Modulo online iscrizione corso

Se siete soci SIMM, effettuate prima l'accesso al sito con le vostre credenziali, in modo da avere parte del modulo compilato con le informazioni di iscrizione alla SIMM.

Commenti (0) Visualizzazioni:: 9114

MODELLI ASSISTENZIALI PER PERSONE MIGRANTI: ESPERIENZE REGIONALI A CONFRONTO

Cosa è cambiato dopo la pandemia?  10 e 11 SETTEMBRE 2020

Il Gruppo Immigrazione e Salute del Trentino (Gr.I.S.), in collaborazione con l’Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Trento, l’Azienda Provinciale per i Servizi Sanitari e con FBK per la Salute, organizza questo incontro con l'obiettivo di di condividere le esperienze delle associazioni ed istituzioni sanitarie di alcune regioni che lavorano per garantire l’assistenza sanitaria e la tutela della salute della popolazione immigrata e delle persone senza fissa dimora presenti sul territorio.Si affronteranno temi quali la visita di prima accoglienza e screening, vaccinazioni, sorveglianza tubercolosi, criticità e modalità di presa in carico durante l’emergenza Covid-19, alla luce della normativa nazionale e del necessario approccio transculturale.

Sono proposti due incontri: il primo per un inquadramento generale del tema a cui seguirà il confronto sulle esperienze di alcune regioni del nord-est.

l seminario si svolgerà utilizzando la piattaforma Google Meet. È necessaria l’iscrizione, possibile dal 31 agosto all'8 settembre 2020.

ISCRIZIONI E INFORMAZIONI:
Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri della Provincia di Trento
www.ordinemedicitn.org/calendario  (+39) 0461 82509
Segreteria Generale della Fondazione Bruno Kessler
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (+39) 0461 314504

Allegati:
Scarica questo file (Locandina_Emigrazione_Covid_definitiva.pdf)Programma Seminario416 kB

Ultime News

Hai trovato errori o refusi ti invitiamo a segnalarli al seguente link